Guida 9: configurare account GMail in Ubuntu Linux

GMail, il servizio di posta elettronica di Google, è uno fra i mail-provider più utilizzati al mondo, grazie senz’altro alle vaste risorse hardware in possesso della multinazionale. Questa guida permetterà di configurare un account GMail usando come client di posta Evolution, programma installato di default in Ubuntu; sono supportati i protocolli POP3 e IMAP per la ricezione e SMTP per l’invio.

Architetture supportate: 32 bit – 64 bit (Ubuntu 10.04 Lucid Lynx).
Versione supportata: Evolution 2.30.1 (changelog).

Vediamo ora come configurare correttamente un account GMail in Ubuntu Linux.

(1) Protocolli di ricezione:

prima di configurare Evolution è bene scegliere il protocollo di ricezione in base alle proprie esigenze.

I protocolli di ricezione più usati attualmente sono il POP3 e l’IMAP: il primo permette di scaricare fisicamente le mail dal server al proprio computer senza lasciarne copia, il secondo permette di consultare le mail presenti, lasciandole intatte sul server.

Quindi nel caso si usi POP3 è bene ricordarsi di salvare le mail scaricate sul proprio computer, poichè in caso contrario non si avrebbe più la possibilità di recuperarle; inoltre nel caso si acceda a GMail da diversi computer, o ci si trovi in una realtà aziendale, è meglio optare per IMAP, in quanto se si usasse POP3 una volta scaricata una mail da una certa postazione, non la si potrebbe più consultare da un’altra.

(2) Configurazione:

aprire Evolution dal menù Applicazioni > Ufficio; la prima volta che si apre il programma viene visualizzata automaticamente la procedura guidata di configurazione, (nel caso si fosse già usata l’applicazione si può lanciare nuovamente la procedura guidata dal menù Modifica > Preferenze, cliccando infine su Aggiungi).

Procedere fino alla schermata Identità e settare i parametri come mostrato in figura, sostituendo ad UbuntuBible il proprio nome/username:

confermare con Avanti; nella schermata Ricezione email impostare come Tipo di Server il protocollo desiderato POP o IMAP, nella sezione Configurazione, invece, digitare nel campo Server l’indirizzo pop.gmail.com o imap.gmail.com in base al protocollo scelto e, come Nome utente, l’indirizzo e-mail completo GMail. Nella sezione Sicurezza impostare la Connessione sicura con Cifratura SSL, è inoltre possibile spuntare la casella Ricordare la password:

procedere fino alla schermata Invio email. Come Tipo di server lasciare il protocollo SMTP, nella sezione Configurazione server digitare l’indirizzo smtp.gmail.com e assicurarsi che la voce Il server richiede autenticazione sia attiva; come Connessione sicura usare la Cifratura SSL, compilare infine la sezione Autenticazione come mostrato in figura:

A configurazione ultimata, premendo il pulsante Invia/Ricevi verrà richiesta la password di GMail o lo Sblocco del Portachiavi, vale a dire la Password utente principale, (quella impostata durante l’installazione di Ubuntu).

E’ ora possibile iniziare a gestire la propria casella di posta elettronica.

(!) Avvisi:

non commentare se:

- non si possiede un account GMail attivo;
– non si sta utilizzando Ubuntu Linux aggiornato all’ultima versione.

About these ads

3 thoughts on “Guida 9: configurare account GMail in Ubuntu Linux

  1. grazie e da quando o istallato ubuntu che mi chiedo quale pass devo mettere per scaricare le email xDXDXD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...