Guida 13: programmare in Fortran in Ubuntu Linux

Il Fortran è il primo linguaggio di programmazione ad alto livello e, in generale, uno dei primi linguaggi di programmazione della storia dell’informatica. Nato nel 1954 per girare su hardware di un’altra era, è stato aggiornato di generazione in generazione, fino ad arrivare alla sua versione odierna che prende il nome di Fortran 90/95.

Grazie all’estrema velocità derivata dalla sua rigida sintassi, il Fortran è il linguaggio di programmazione per eccellenza in ambito scientifico/ingegneristico e in generale del calcolo numerico ed è per questo ancora oggi insegnato nelle università ed utilizzato nei laboratori scientifici, nei centri di calcolo, nei super-computer per simulazioni fisiche, di tutto il mondo.

Architetture supportate: 32 bit – 64 bit (Ubuntu 10.04 Lucid Lynx).
Versione supportata: Geany 0.18.1 (changelog).

Viene riportato, a questo indirizzo, un articolo di confronto fra il Fortran e il linguaggio C, sulle motivazioni tecniche della superiorità di calcolo del primo sul secondo; se ne consiglia la lettura.

Vediamo ora come installare un ambiente di programmazione Fortran in Ubuntu Linux.

(1) Installazione:

per prima cosa si effettua l’installazione del compilatore, aprire quindi il Terminale e digitare in unica riga:

sudo apt-get install gfortran

confermare.

Per quanto riguarda l’editor di programmazione, si consiglia vivamente l’utilizzo di Geany, programma leggero, veloce e facilmente configurabile che non richiede l’installazione di dipendenze esterne. Geany è compatibile con diversi linguaggi di programmazione fra i quali: C, C#, C++, CSS, D, Fortran, FreeBasic, HTML, Java, Javascript, LaTeX, Matlab, Pascal, Perl, PHP, Python, Sh, SQL, XML; (lista completa).

Per installare l’editor, aprire il Terminale dal menù Applicazioni > Accessori e digitare in unica riga:

sudo apt-get install geany

ad installazione ultimata l’ultima versione di Geany sarà disponibile dal menù Applicazioni > Programmazione.

(2) Configurazione:

la prima operazione da effettuare è configurare Geany affinchè usi gfortran per compilare i file di estensione .f90 (il formato moderno del fortran; si può anche usare la vecchia estensione .f), aprire quindi il programma, copiare nel campo di testo il seguente listato di prova:

PROGRAM moltiplicazione
REAL :: a,b,prodotto
WRITE(*,*) "digitare 2 fattori da moltiplicare:"
READ(*,*) a,b
prodotto=a*b
WRITE(*,*) "il prodotto dei 2 numeri è", prodotto
END PROGRAM moltiplicazione

salvare il file dal menù File > Salva come, salvarlo sulla Scrivania/Desktop col nome prova.f90: automaticamente il programma riconosce il linguaggio e ne evidenzia la sintassi. Per impostare correttamente l’interazione con gfortran andare nel menù Genera > Imposta includi e argomenti, e modificare le prime 2 voci:

nel campo Compila inserire:

gfortran "%f" -o "%e"

nel campo Genera, eliminare la voce predefinita. Ad operazione conclusa si ottiene il seguente risultato:

Infine si può forzare il programma ad utilizzare come terminale in uscita Gnome-terminal anzicchè il predefinito x-term: dal menù Modifica > Preferenze andare nella sezione Strumenti e impostare nel campo Terminale il seguente percorso:

/usr/bin/gnome-terminal

confermare il tutto e riavviare il programma; si è ora pronti ad editare, compilare e generare un programma Fortran: una volta concluso basterà cliccare sul pulsante Compila il file corrente per compilarlo, e cliccare su Esegue o visualizza il file corrente per eseguirlo nel terminale. Di seguito vengono evidenziati i pulsanti di riferimento:

Il file che viene generato si troverà nella stessa cartella del file compilato è avrà estensione .out; il file potrà essere distribuito ed eseguito da altri utenti aventi un qualsiasi sistema unix, digitando da terminale il comando:

./nome_del_programma

Sempre dal menù Modifica > Preferenze, nella prima schermata si possono disabilitare le voci d’avvio Carica i file dell’ultima sessione, Carica l’emulatore del terminale virtuale, Abilita il supporto dei plugin, al fine di velocizzare notevolmente l’avvio di Geany.

(3) Documentazione:

un manuale di base sulla programmazione in Fortran a cura di Biagio Raucci è disponibile gratuitamente a questo indirizzo.

(!) Avvisi:

non commentare se:

- non si sta utilizzando Ubuntu Linux aggiornato all’ultima versione.

About these ads

10 thoughts on “Guida 13: programmare in Fortran in Ubuntu Linux

  1. Molto interessante questo articolo, ero giusto alla ricerca di un IDE del genere.
    Nello specifico ho bisogno di programmare in Fortran77, e so che gfortran lo supporta. come devo cambiare i parametri nella schermata “Imposta inclusioni e argomenti”? inoltre vorrei anche sapere se è possibile avere una visualizzazione migliore del listato, poichè non riesco visivamente a distinguere la settima colonna dove collocare gli “a capo”.
    grazie
    Giovanni

  2. salve.volevo chiederle un’informazione.Sto cercando di installare gfortran su ubuntu.Scrivendo però sudo apt-get install gfortran mi dice impossibile trovare pacchetto.Lei mi saprebbe spiegare come risolvere questo problema?la ringrazio anticipatamente.

  3. Ho provato qualche volta ad usare il fortran con linux senza riuscirci, ed ho quindi ripiegato su windows, questa volta ha funzionato tutto alla perfezione.
    Grazie, veramente utile.

  4. grandioso! avevo installato ubuntu, ma non mi ero mai avventurata, preferendo la via vecchia, windows. poi mi sono trovata in difficoltà, dovevo compilare un programma e, avendo aggiornato il sistema operativo di windows, il compilatore non funzionava più. prima il panico e poi… accendo in computer con ubuntu e comincio a familiarizzare…trovo questa pagina, seguo quanto scritto e …magia! tutto funziona a meraviglia. ora ubuntu non lo lascio più. una merviglia…

  5. Following time I will come across one thing
    like this on the internet I will make a occasion!
    Thank you for the really wonderful article .
    Its pretty pleasant to obtain another person that have exact same tought like me !
    Bookmarked!

  6. molto utile!
    purtroppo però io continuo ad avere dei problemi con geany…
    nel mio caso mi trovo costretto a lavorare su un progetto in fortran, ed ho quindi piu file (.f90) collegati tra loro tramite il comando “use”.
    ora: ogni volta che provo a compilare il main file del progetto, geany mi dà questo errore
    Fatal Error: Can’t open module file ‘processor.mod’ for reading at (1): No such file or directory
    dove processor è un altro file (estensione .f90) nella stessa cartella del main.f90. Ho cercando ovuque ma nn ho trovato risposta…aiuto!!!

    P.S. il progetto funziona su Windows (Plato IDE)

  7. Hello friends, how is all, and what you desire to say on the topic of this article, in my view its genuinely awesome for me.

    My favorite web log concerning technological innovation: best surround sound systems [Richard]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...